Pubblicazioni Unibo-NATO-IAI

Managing Change (I° convegno NATO 2011)
La conferenza si è concentrata sul ruolo potenziale della NATO in tre ambiti della difesa collettiva: l’evoluzione della deterrenza; un approccio comprehensive alle partnership tra governi, militari, università e settore privato; l’accesso ai “global commons”.
Dynamic Change (II° convegno NATO 2012)
Dynamic Change - LD (NATO 2012)
La Nato del dopo Guerra-fredda deve affrontare una serie di sfide, soprattutto per quanto riguarda compiti e capacità. “Smart defense” e “partnership”, sono concetti chiave in un contesto in cui la governance della sicurezza richiede un mix di attività militari e non militari e una maggiore cooperazione tra i principali attori.
Flexible Frameworks Beyond Borders (III° convegno NATO 2014)
Mai è stato chiaro come in questi ultimi anni che le sfide alla sicurezza possono avere origine in diversi ambiti, toccare contemporaneamente molte aree geografiche e coinvolgere diversi attori. Per la NATO la dimensione regionale della sicurezza continua ad essere della massima importanza, ma le dinamiche regionali e interregionali sono cambiate rispetto al passato.
What NATO for What Threats? (IV° convegno NATO 2015)
La quarta Academic Conference si è posta l’obiettivo di contribuire alla riflessione sulle capacità della NATO di adattarsi alle nuove minacce, focalizzandosi in particolare su tre aspetti: le culture strategiche, le misure di risposta rapida, e la sicurezza collettiva fondata sulle partnership.
Projecting Stability in an Unstable World
Il Workshop si è concentrato sulla nozione di ‘stabilità’ e su quale sia il contributo degli attori internazionali (governativi e non governativi) alla creazione della stabilità. Attraverso un dialogo fra policy-makers, accademici e rappresentanti di think tank e organizzazioni non governative, il Workshop ha costituito uno strumento di dialogo fra diversi stakeholders con l’obiettivo comune di riflettere sulle dimensioni costitutive della stabilità, sui fattori che possono favorire la stabilizzazione, e sui meccanismi di coordinamento fra diversi attori internazionali impegnati con tali obiettivi.