42469 - METODI QUANTITATIVI PER L'ANALISI DELLO SVILUPPO

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2017/2018

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso lo studente possiede la conoscenza delle tecniche statistiche di base, delle principali tecniche di statistica inferenziale e di campionamento e delle loro applicazioni nell'analisi dello sviluppo e di alcune problematiche economiche: analisi del reddito e della sua distribuzione, analisi del consumo, del mercato del lavoro e della crescita. In particolare, lo studente è in grado di: interpretare rapporti e studi prodotti dalle agenzie e centri di ricerca nazionali ed internazionali, dagli enti pubblici e privati che operano nell'ambito della cooperazione allo sviluppo; produrre rapporti contenenti analisi statistiche di specifiche situazioni e fenomeni; partecipare e contribuire alla discussione e alla attività di organismi tecnici incaricati dell'analisi di fenomeni e di problematiche concrete.

Programma/Contenuti

Conoscenze preliminari necessarie: nozioni di base di statistica descrittiva (si veda bibliografia nella sezione Testi)

I. Principi e metodi dell'inferenza statistica e del campionamento

  • Popolazioni e campioni. Nozioni basilari di probabilità. Le variabili casuali e le distribuzioni campionarie discrete e continue. Principi di inferenza statistica. Stima parametrica puntuale e per intervalli. Il campionamento da popolazioni finite, aspetti generali e il campionamento casuale semplice. Verifica di ipotesi. La costruzione di test.
  • Il modello di regressione semplice: Specificazione ed ipotesi del modello, la stima dei parametri (Minimi Quadrati Ordinari), proprietà degli stimatori, analisi dell'adattamento, test sui coefficienti.

 

II. Misura ed analisi di alcune problematiche

  • Misure e analisi del benessere, della diseguaglianza dei redditi e della povertà,
  • Misure ed analisi della produzione e produttività e del capitale umano.

Testi/Bibliografia

Riferimenti bibliografici

S. Borra e A. Di Ciaccio, Statistica, metodologie per le scienze economiche e sociali, McGraw-Hill, capitoli 8-14 (comprensivi della parte di allineamento delle conoscenze di base), 16 e17.

Materiale integrativo a cura del docente.

Lista di distribuzione: rossella.bernardini.sleg

 

Riferimenti bibliografici per le conoscenze di base necessarie :

S. Borra, A. Di Ciaccio, Statistica, metodologie per le scienze economiche e sociali capitoli 1; 2; 4.1-4.4;4.7;4.8;5.1-5.4;6.1-6.5. Mc Graw-Hill. (oppure A. Di Ciaccio, S. Borra, Introduzione alla statistica descrittiva, Mc Graw - Hill).



Metodi didattici

Il corso si articola in due parti distinte per metodi didattici e contenuti. Nella prima si introducono, mediante lezioni ex-cattedra, i principi ed i metodi dell'inferenza statistica e del campionamento; nella seconda si affrontano, ricorrendo anche a studi di caso e/o ad un'attività seminariale guidata, le tematiche sostanziali indicate nel programma.

Modalità di verifica dell'apprendimento

Prova scritta

L’esame consiste in una prova scritta, costituita da 3 esercizi e da 3 quesiti di natura sia teorica che pratica;

tempo a disposizione: 1 ora e 30 minuti; non è consentita la consultazione di libri o appunti; è necessario dotarsi di calcolatrice.

Durante la prova, a ciascun candidato verrà richiesto di esibire un documento con foto.

Per studenti frequentanti

Si prevede lo svolgimento di un lavoro di gruppo su un tema che verte su alcuni approfondimenti relativi ai contenuti del corso (il materiale viene in parte fornito dal docente).

Il lavoro da svolgersi in gruppi (massimo 6 studenti) comporta la presentazione in aula da parte del gruppo, entro la conclusione del corso (durata 15/30 minuti complessivi). La valutazione del lavoro può portare ad un incremento del voto finale fino ad un massimo di 2 punti.

Da concordare eventuale verifiche intermedie scritte dell'apprendimento raggiunto. In questo caso i risultati ottenuti nella prima prova parziale concorrono alla valutazione finale solo se lo studente svolge la seconda prova parziale in uno dei primi due appelli d’esame.


Strumenti a supporto della didattica

Gli argomenti svolti a lezione sono presentati attraverso materiale disponibile on-line (via lista di distribuzione) prodotto dal docente. Sono inoltre resi disponibili esempi ed esercizi già svolti.

Gli argomenti sono presentati con il supporto di pc con video-proiettore.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Rosa Bernardini Papalia