79038 - STATISTICA SOCIALE E METODOLOGIA DEI SONDAGGI

Scheda insegnamento

  • Docente Alberto Cazzola

  • Crediti formativi 10

  • SSD SECS-S/05

  • Modalità didattica Convenzionale - Lezioni in presenza

  • Lingua di insegnamento Italiano

  • Materiale didattico

    AMS Campus

  • Orario delle lezioni dal 20/02/2018 al 22/05/2018

Anno Accademico 2017/2018

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso lo studente possiede le capacità di definire i concetti di riferimento e gli ambiti di applicazione della statistica sociale, conosce sia i riferimenti concettuali di base per impostare indagini demoscopiche, sia gli strumenti metodologici per minimizzare gli errori campionari e non campionari. In particolare, lo studente è in grado di: - impostare un piano di ricerca - approntare disegni campionari alternativi - definire un questionario e le modalità di rilevazione con particolare riferimento al contesto sociale

Programma/Contenuti

Prima parte: definizioni e fonti: L'evoluzione del pensiero scientifico in Statistica -  L'ambito di studi della Statistica sociale -  Le fonti della Statistica Sociale -  Alcuni riferimento metodologici di base.  Seconda parte: sondaggi di opinione in ambito socio-demografico: Casualità e rappresentatività nelle rilevazioni dei fenomeni sociali  -  Errori campionari e non campionari -  Misura dei concetti multidimensionali e validazione delle scale  -  Tecniche di somministrazione del questionario -  Svolgimento dei sondaggi di opinione: estrazione del campione, metodologie di stratificazione -  Correzioni per non risposta e metodi di imputazione dei dati mancanti  -  Laboratorio

Testi/Bibliografia

power point slide in formato pdf e riferimenti internet

Casuale e rappresentativo, Alberto Marradi (online paper)
Vic Barnett, Elements of sampling theory, Hodder and Stoughton, London, 1986
Stuart Alan, The ideas of sampling, Griffin, London, 1984

Metodi didattici

Lezioni orali, slide power point

Modalità di verifica dell'apprendimento

La verifica viene finale è svolta tramite un colloquio orale sugli argomenti indicati nel sito  docente. Precedentemente al colloquio, potrà essere  richiesta una breve prova scritta non obbligatoria.

Il materiale didattico indicato come facoltativo può essere esposto dallo studente, ma non viene richiesto dal docente.  Gli esercizi di laboratorio rientrano tra i temi della prova orale e debbono essere presentati nel modo indicato a lezione.  Il colloquio orale valuta le capacità critiche e metodologiche maturate dallo studente, la capacità di esporre correttamente gli argomenti discussi a lezione ed anche la capacità esporre in modo formale le dimostrazioni di base previste dal programma.

Strumenti a supporto della didattica

Laboratorio informatico

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Alberto Cazzola