03568 - POLITICA ECONOMICA

Scheda insegnamento

  • Docente Cristina Brasili

  • Crediti formativi 7

  • SSD SECS-P/02

  • Modalità di erogazione In presenza (Convenzionale)

  • Lingua di insegnamento Italiano

  • Orario delle lezioni dal 27/09/2017 al 15/12/2017

Anno Accademico 2017/2018

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso lo studente: - possiede gli strumenti necessari per comprendere le caratteristiche ed i cambiamenti della politica economica italiana; - conosce i problemi strutturali dell'economia italiana relativi allo sviluppo endogeno e locale, all'inflazione, al debito pubblico, al Mezzogiorno ed all'occupazione; - è in grado di leggere e analizzare i principali documenti di politica economica (DPEF, Legge finanziaria) e le più importanti fonti statistiche nazionali ed internazionali.

Programma/Contenuti

- Introduzione alla politica economica:
- I Modelli interpretativi e misure di politica economica nel secondo dopoguerra
- Modelli di sviluppo endogeno e locale nell'esperienza italiana, distretti industriali e la globalizzazione

- Le politiche di sviluppo territoriale: dalla Cassa per il Mezzogiorno alle politiche regionali dell'UE

- La teoria della crescita economica e i fattori della crescita

Qualita' istituzionale, corruzione e sviluppo economico

-Alcuni problemi strutturali dell'economia italiana e misure di politica economica:
- il debito pubblico, il Mezzogiorno e la fine dell'intervento straordinario, occupazione e disoccupazione

- La politica economica italiana nel contesto europeo
- Il Bilancio dell'UE
- Il Mercato Unico, gli accordi di Maastricht e l'Euro
- la Politica di Coesione dell'Unione europea. Il period di programmazione 2007-2013 e il period di programmazione 2014-2020.

Testi/Bibliografia

Documenti di Politica economica europei ed italiani, che verranno messi a disposizione degli studenti sul sito della Prof.ssa Brasili e alcuni capitoli/paragrafi dei testi:

-Viesti G., Prota F. , Le politiche regionali dell'Unione Europea, Il Mulino, Bologna 2007.

-Garofoli G., Economia e politica economica in Italia. Lo sviluppo economico italiano dal 1945 ad oggi, Franco Angeli Editore, 2014

-F. Guelpa, S. Micelli, I distretti industriali del terzo millennio. Dalle economie di agglomerazione alle strategie d'impresa, Il Mulino, 2007.

- V. Valli , Politica economica. Introduzione all'economia dello sviluppo, Carocci Editore, 2005.

- V. Valli , Politica economica. Volume primo, Carocci Editore, 1998.

- Padoa-Schioppa T., L'Euro in prospettiva storica, Il Mulino, 2002.

-V. Daniele La crescita delle nazioni - Rubbettino Editore, 2008

- La Politica di Coesione e la qualita' istituzionale nelle regioni, RegiosS 2013 (www.regioss.it ).

Metodi didattici

Il metodo didattico seguito e' quello di affrontare teoricamente un problema di politica economica (mediante lezioni frontali) e quindi di mostrare l'approccio di analisi empirica mediante l'utilizzo e la discussione di dati relativi al problema nelle lezioni nel laboratorio di informatica.

Modalità di verifica dell'apprendimento

La verifica del grado di apprendimento degli argomenti trattati verra' condotta attraverso l'esame orale ( nel primo appello di Dicembre e in quello di Gennaio verranno effettuate verifiche scritte, per i frequentanti, che potranno essere integrate da un orale).
In particolare, si intende verificare il raggiungimento dei seguenti obiettivi didattici:

- conoscenza delle politiche economiche dell'Unione europea e dei suoi collegamenti con quelle italiane e internazionali;

- uso appropriato degli strumenti metodologici illustrati durante le lezioni frontali;

- capacita' di discutere i risultati ottenuti al fine di interpretare il fenomeno oggetto di studio, alla luce della letteratura sull'argomento e delle attuali strategie di politica economica.

Strumenti a supporto della didattica

Il materiale didattico sara' disponibile sul sito: http://www2.stat.unibo.it/brasili

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Cristina Brasili