73410 - LABORATORIO DI METODI E TECNICHE AVANZATE DEL SERVIZIO SOCIALE

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2017/2018

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso lo studente: - padroneggia conoscenze e metodologie di lavoro utili per assumere responsabilità di progettazione e coordinamento nel settore dei servizi sociali; - è in grado di leggere le organizzazioni complesse in cui e con cui si troverà ad operare; - possiede strumenti utili sia per partecipare ai processi programmatori che regolano il sistema dei servizi sociali ampiamente intesi (Piani di zona etc.), sia per coordinare, organizzare e programmare singoli servizi.

Programma/Contenuti

Si prevede l'organizzazione di attività seminariali inerenti temi di organizzazione dei servizi sociali coinvolgendo i Responsabili dei servizi, la Regione, l'Ordine professionale regionale. Vi saranno pertanto occasioni  di incontro e dialogo tra gli studenti e i coordinatori degli enti sedi di tirocinio magistrale. Questo Laboratorio si pone come finalità di poter presentare e condividere con gli studenti una serie di progetti rispetto alle diverse arre di intervento sociale.

Testi/Bibliografia

Testi consigliati:

Ugo De Ambrogio, Carla Dessi, Valentina Ghessi, Progettare e valutare nel sociale. Metodi ed esperienze, Carocci, 2013

Annamaria Campanini, Gli ambiti di intervento del servizio sociale, Carocci, 2016.

Milli Virgilio, Codice per l’assistente sociale. Legislazione e casistica, Carocci, 2016.

Teresa Bertotti, Decidere nel servizio sociale. Metodi e riflessioni etiche, Carocci, 2016.

Cheli M, Mantovani F, Mori, T., La valutazione sociale delle cure parentali. Manuale per l'operatore, FrancoAngeli, Milano, 2015.

Modalità di verifica dell'apprendimento

Al termine degli incontri seminariali è prevista una prova scritta  che si terrà in aula sui contenuti presentati durante il corso. Inoltre è necessario frequentare almeno il 60% delle lezioni.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Francesca Mantovani