73292 - POLITICA AMERICANA NEL MONDO CONTEMPORANEO

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2017/2018

Conoscenze e abilità da conseguire

Il corso mira a fornire un'analisi approfondita di aspetti fondamentali della situazione politica e istituzionale americana contemporanea, dei suoi conflitti politici e ideologici, nonchè delle principali direttrici della politica estera statunitense all'indomani della fine della guerra fredda. Al termine del corso lo studente: possiede la capacità di comprendere e valutare la specificità della realtà politica e istituzionale degli Stati Uniti e delle sue culture politiche; possiede la capacità di analizzare in modo autonomo le dinamiche e i dibattiti che riguardano il ruolo internazionale degli Stati Uniti contemporanei.

Programma/Contenuti

Il corso intende prendere in esami tre aspetti della politica statunitense contemporanea:

1)      le istituzioni e le modalità  relative al processo di decisione politica in ambito nazionale e internazionale. All'interno di questo contesto saranno affrontati le questioni derivanti dalla struttura costituzionale americana, dall'evoluzione dell'istituzione della presidenza e dai rapporti tra presidenza e congresso soprattutto in tema di politica estera;

2)      le trasformazioni del sistema politico con particolare riferimento al sistema dei partiti e alla contrapposizione delle culture politiche, nonché all'emergere dei movimenti sociali e alle istanze connesse in termini di classe, etnia, razza e genere;

3)      le dinamiche che riguardano le linee di sviluppo della politica estera americana nel post-guerra fredda.

 

Il corso si struttura in

a)      lezioni frontali

b)      discussione seminariale

Testi/Bibliografia

Si richiede la conoscenza della storia generale degli Stati Uniti (in caso contrario è necessaria la lettura di Arnaldo Testi, Il secolo degli Stati Uniti, Bologna, Il Mulino, 2014).

Letture consigliate per gli studenti e le studentesse frequentanti

Benjamin Ginsberg, Theodore J. Lowi, Margaret Weir, We the people: an introduction to American politics, New York, W.W. Norton, 2005

Thomas S. Langston, Ideology and Ideologues in the Modern Presidency, “Presidential Studies Quarterly”, 42, 2012

Abraham D. Sofaer, Presidential Power and National Security, “Presidential Studies Quarterly”, 37, 1, 2007

Daniel J. Galvin, Presidents as Agents of Change, “Presidential Studies Quarterly”, 44, 1, 2014.

Thomas A. Spragens, Getting the left right : the transformation, decline, and reformation of American liberalism, Lawrence, Kansas, University press of Kansas, 2009

David Ferber, Rise and fall of modern American conservatism: a short history, Princeton and Oxford : Princeton university press, 2010

John H. Aldrich, Why parties?: the origin and transformation of political parties in America, Chicago-London, The university of Chicago press, 1995

Hans Noel, Political ideologies and political parties in America, New York, Cambridge university press, 2013

Mario Del Pero, Libertà e impero, Laterza, 2017 (dalla presidenza di George H. Bush Sr. in avanti)

Mario Del Pero, Era Obama, Roma, Feltrinelli, 2017

Jussi M. Hanhimäki, The (really) good war? Cold War nostalgia and American foreign policy, “Journal of Cold War History”, 2014

Nicolas Bouchet, The democracy tradition in US foreign policy and the Obama presidency, “International Affairs”, 89, 1, 2013

 

BIBLIOGRAFIA PER STUDENTI E STUDENTESSE NON FREQUENTANTI - CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN RELAZIONI INTERNAZIONALI

Esame orale su tre volumi come di seguito specificato:

a)      Mario Del Pero, Libertà e impero, Laterza, 2017, edizione aggiornata, dal cap. V in avanti.

b)      un volume scelto fra:

Fred I. Greenstein, The presidential difference: leadership style from FDR to Barack Obama, Princeton, Princeton University Press, 2009

Ellen Fitzpatrick, The highest glass ceiling: women's quest for the American Presidency, Cambridge. Harvard University Press, 2016

David Farber, The Rise and Fall of Modern Conservatism: a short history, Princeton University Press, 2010

Justin Vaïsse, Neoconservatism. The Biography of a Movement, Cambridge, The Belknap of Harvard University Press, 2010

Tom Waldman, Not Much Left. The Fate of Liberalism in America, Berkeley, University of California Press, 2008

c) un volume scelto fra:

Clair Apodaca, Understanding U.S. Human Rights Policy. A Paradoxical Legacy, New York-London, Routledge, 2006

G. John Ikenberry, Leviatano liberale. Le origini, le crisi e le trasformazioni dell'ordine mondiale americano, Torino, UTET, 2012.

Geir Lundestad, The Rise and Decline of the American "Empire": Power and its Limits in Comparative Perspective, Oxford, Oxford University Press, 2012

Mary Nolan, The Transatlantic Century, Cambridge University Press, 2012

David Skidmore, The Unilateralist Temptation in American Foreign Policy, Taylor & Francis Ltd, 2011.

 

BIBLIOGRAFIA PER STUDENTI E STUDENTESSE NON FREQUENTANTI - CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN SCIENZE STORICHE



Esame orale su due volumi

a)      Mario Del Pero, Libertà e impero, Laterza, 2017, edizione aggiornata, da cap. V in avanti

b)      Un volume a scelta fra

Mario Del Pero, Era Obama. Dalla speranza al cambiamento, Feltrinelli, 2017

David Farber, The Rise and Fall of Modern Conservatism: A Short History, Princeton University Press, 2010

Fred I. Greenstein, The Presidential Difference: Leadership Style from FDR to Barack Obama, Princeton, Princeton university press, 2009

Ellen Fitzpatrick, The highest glass ceiling: women's quest for the American Presidency, Cambridge. Harvard University Press, 2016

Carol A. Horton, Race and the Making of American Liberalism, New York, Oxford University Press, 2005.

G. John Ikenberry, Leviatano liberale. Le origini, le crisi e le trasformazioni dell'ordine mondiale americano, Torino, UTET, 2012

Mary Nolan, The Transatlantic Century, Cambridge University Press, 2012

Justin Vaïsse, Neoconservatism. The Biography of a Movement, Cambridge, The Belknap of Harvard University Press, 2010

 



Metodi didattici

Lezioni frontali e lezioni di tipo seminariale che vedono la partecipazione attiva della classe

Modalità di verifica dell'apprendimento

 

Valutazione e prova finale per gli studenti e le studentesse frequentanti: paper finale su un argomento scelto fra quelli affrontati nel corso e discusso in sede di prova orale. Maggiori dettagli verranno forniti in classe. Alla valutazione del paper (80%) si sommerà quella riguardante la partecipazione e il lavoro che verrà svolto in classe.

Per gli studenti e le studentesse NON frequentanti: prova finale orale secondo le indicazioni di cui alla sezione Testi/Bibliografia.

Strumenti a supporto della didattica

ausilio di power point

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Raffaella Baritono