12442 - ECONOMIA DEL SETTORE PUBBLICO

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2017/2018

Conoscenze e abilità da conseguire

Il corso si pone l'obiettivo di analizzare, dal punto di vista economico, gli ambiti e le finalità dell'intervento del settore pubblico nelle economie di mercato. Alla fine del corso lo studente possiede gli strumenti analitici per confrontare la gestione economica della spesa pubblica in prospettiva comparata tra i paesi europei.

Programma/Contenuti

PRIMA PARTE: Ragioni e modalità dell'intervento pubblico

  • Giustificazioni economiche dell'intervento pubblico. Efficienza e teoremi dell'economia del benessere. Efficienza ed equità. Fallimenti del mercato: beni pubblici, esternalità, asimmetrie informative.
  • Meccanismi di decisione pubblica.
  • Il settore pubblico in Italia.

SECONDA PARTE: Entrate e spese

  • Principi della tassazione e incidenza delle imposte.
  • Spesa per il welfare state: pensioni, sanità, assistenza, istruzione.

PARTE MONOGRAFICA: Imprese e beni confiscati: strategie di riuso.

  • Contenuti dettagliati e bibliografia verranno resi pubblici ad inizio corso

Testi/Bibliografia

Stiglitz, J., Economia del settore pubblico, Hoepli, Milano, seconda edizione, 2003, vol. 1, capp. 1-11.

Stiglitz, J., Economia del settore pubblico, Hoepli, Milano, seconda edizione, 2003, vol. 2, capp. 1, 4-7 (capitoli di supporto al capitolo del Bosi), 11.

Metodi didattici

Lezioni frontali

Modalità di verifica dell'apprendimento

Prove scritte a domande aperte sul programma generale più un orale sulla parte monografica.

Sono previste e consigliate due prove intermedie.

 

Strumenti a supporto della didattica

I lucidi e i materiali utilizzati a lezione saranno resi disponibili a inizio corso sulla pagina moodle dedicata.

 

 

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Giovanni Maria Mazzanti